SENZA RETE
printprintFacebook
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Macchina per fare il latte vegetale (di riso, di soia, di mandorla...)

Last Update: 10/20/2011 12:19 PM
4/30/2009 12:21 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
 
Email
 
User Profile

OFFLINE
Post: 7,994
Post: 6,918
Registered in: 5/23/2007
Location: TREVISO
Age: 39
Gender: Female
Sovversivo
Ciao a tutti,

sto meditando l'acquisto ispirata da un 3d simile su FE, visto che lì molti la usano e si trovano bene, perchè no? c'è qlcn che già la usa?

Perchè sì:
-il latte vegetale da quello di riso, a quello di soia e quello di mandorla costano un botto e mezzo, per non parlare di quello d'avena (bono).
-ogni volta si creano rifiuti di tetrapak difficili da smaltire.
-la scelta è poca, il valsoia è schifoso non se ne parla, il latte di riso scotti per me è acquetta, buono il latte di mandorla ma le percentuali di mandorle in acqua varia e il prezzo l'è sempre alto.
-in qst modo ti scegli tu il latte che vuoi fare usando avena, soia, riso, mandorle precendentemente ammollate, e nella percentuale che vuoi tu, ottenendo latte corposo o più leggero a seconda dei gusti.
-se si fa il latte di soia, poi con quello ci vengono dei tofu o degli yogurt autoprodotti e migliori rispetto a quelli confezionati o provati ad autoprodurli partendo da latte confezionato.

Unico problemino è che qst macchine sono molto conosciute in america, in germania, olanda...ma qui sono semisconosciute.
Quindi in generale si cerca il modello che convince di più e poi invece di acquistarlo dal sito si cerca su ebay, i prezzi sono più bassini (da 76 a 130 euro per i modelli più acquistati), poi alcuni ti vendono anche il tofukit una pressa forata per autoprodurre il tofu, e poi c'è l'incognita della dogana (che chiede anche fino a 30 aggiuntivi).
C'è da ricordarsi di chiedere un modello con presa europea (in america è a 110v, da noi 220).

Molti passati modelli han avuto problemi di strabordamenti o pulizia difficile a causa del filtro a trama fitta in cui vanno inseriti e frullati i semi, si introppava. I modelli recenti hanno un filtro a buchi larghi e il latte viene filtrato dopo qd lo versi dalla brocca. In qst modo si evitano strabordamenti e non ci si smazza a pulire la macchina.
Qst non è molto ingombrante, infatti ha l'aspetto di una brocca in acciaio con un coperchio con i comandi e da cui scende il frullino con il filtro per i semi, altri modelli hanno l'aspetto di un thermos.
________________________________________________________________________________
Rinascere ogni giorno per vivere davvero.

picciuz
4/30/2009 12:39 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
 
Email
 
User Profile

OFFLINE
Post: 7,994
Post: 6,918
Registered in: 5/23/2007
Location: TREVISO
Age: 39
Gender: Female
Sovversivo
Soyabella: che non ha un filtro a maglia stretta così non si introppa (difetto che hanno altri modelli), macina quindi può servire anche per far farine (di riso, di ceci...)


www.soyabella.com/index.php

Soyquick modello 930 (è qll senza filtro, il quale dava problemi nei modelli precedenti, per qst nel nuovo l'han tolto)

www.soymilkquick.com/soyquicksoymilkmaker930p.php
uno uguale è anche qst
www.importhome.com/Juyong_1048_2.html

Soyapower

www.soymilkmaker.com/soyapower.html

Soymilk gourmet

www.importhome.com/Milk_maker_2.html

midzu

www.midzu.com/Page-20-Midzu%2BSoymilk%2Bmachine.html
[Edited by Fenicefelice 4/30/2009 12:45 PM]
________________________________________________________________________________
Rinascere ogni giorno per vivere davvero.

picciuz
5/1/2009 9:38 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
 
Email
 
User Profile

OFFLINE
Post: 7,994
Post: 6,918
Registered in: 5/23/2007
Location: TREVISO
Age: 39
Gender: Female
Sovversivo
beh guardandoli e riguardandoli e controllando le schede tecniche....mi sa che mi sono convinta per comprar la Soyabella che è senza filtro quindi facile da pulire e poi ha qst funzione in più di poter macinare chicchi di caffè/semi/legumi secchi/chicchi di cereali e qst mi sarebbe utile per avere farine speciali che a comprarle costan caro.

poi sul sito c'è un'interessante tabella che mette a confronto le caratteristiche tecniche di qst modello confrontandola con quelle degli altri modelli e quindi specificando le innovazioni che hanno applicato per migliorarsi in praticità, funzionalità, sicurezza.

Mi han convinto. E poi l'ha già presa una ragazza di Fe che ne è soddisfatta pienamente: altro punto a favore per la Soyabella.

Sì lo so, certe volte sono Marzulliana ma mi piace riflettere sulle cose come si suol dire...ad alta voce :)
________________________________________________________________________________
Rinascere ogni giorno per vivere davvero.

picciuz
8/4/2009 9:20 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
 
Email
 
User Profile

OFFLINE
Post: 7,994
Post: 6,918
Registered in: 5/23/2007
Location: TREVISO
Age: 39
Gender: Female
Sovversivo
è arrivata la Soyabella [SM=g9984] [SM=g10232]

domani la provo [SM=g9931]
________________________________________________________________________________
Rinascere ogni giorno per vivere davvero.

picciuz
8/4/2009 9:57 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
 
Email
 
User Profile

OFFLINE
Post: 12,774
Post: 9,259
Registered in: 5/23/2007
Gender: Female
Sovversivo
Re:
Fenicefelice, 04/08/2009 21.20:

è arrivata la Soyabella [SM=g9984] [SM=g10232]

domani la provo [SM=g9931]




Evvaiiiiiiiiiiiiiii, [SM=g9984] [SM=g9984] poi mi sai dire
________________________________________________________________________________


L'amore è un'erba spontanea, non una pianta da giardino.
- Superminchiamoderator Universale -
9/9/2009 10:43 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
 
Email
 
User Profile

OFFLINE
Post: 7,994
Post: 6,918
Registered in: 5/23/2007
Location: TREVISO
Age: 39
Gender: Female
Sovversivo
allooooooooooora [SM=g8490]

ho provato con la soia che avevo in casa, purtroppo è quella della marca Ecor, che allora non lo sapevo, altri avevano già provato e purtroppo lasciava un retrogusto amarognolo al latte. purtroppo sì, il latte di soia come cambia qll confezionato da marca a marca, cambia anche qll autoprodotto a seconda della soia che ci metti.
chi era più esperto di me dice che la soia migliore come sapore è la soia della marca auchan bio. quindi per ora la soia che ho preso la userò nelle zuppe come un normale fagiolo :) aspettando che ci sia un'occasione per passare dall'auchan per comprare sta benedetta soia magica.


per il resto devo ancora provare a fare il latte di mandorla, ho aspettato che tornasse dalle vacanze la ragazza che usava da tempo la soyabella per chiederle delle dritte :)
così a giorni proverò a fare qll di mandorle e quello di riso.

cmq la macchina è bella bella :) in 15 min. ti prepara un latte di soia bello bollente.
la soia va ammollata la notte prima.

invece con il latte di mandorla mi dice che basta ammollare anche solo 30 min. e poi premere il tasto mill (macina) per 6/7 volte oppure per fare il latte di riso o avena e farro usare la funzione paste con cui viene più cremoso, altrimenti la mill per ottenerlo più acquoso.

...io le ho chiesto se si può usare eventualmente paste per averlo bello cremoso (sarebbe la funzione per fare il porridge) e poi allungarlo con acqua fino ad ottenere la densità ottenuta.

sia il latte di soia con la funzione milk (qst lo posso confermare anche io) che il latte di mandorla con la funzione mill sono risultati con un po' di residuo "polveroso" in sospensione e quindi andrebbero filtrati ancora...lei dice di usare un filtro da tisana. farò delle prove.

e poi lei usa mettere qlc grano di sale integrale nel latte di soia. boh è da provare anche qll.

...io intanto ho comprato lo zucchero di mele, che essendo liquido si dovrebbe amalgamare meglio nel latte per dolcificarlo appena fatto.
altrimenti avevo letto che anche lo sciroppo d'agave va bene...ma l'ipercoop era talmente grande che non ho trovato il posto dove tengono i prodotti salutistici, in teoria in altri mercati lo tengono in qll zona.
________________________________________________________________________________
Rinascere ogni giorno per vivere davvero.

picciuz
9/9/2009 10:47 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
 
Email
 
User Profile

OFFLINE
Post: 7,994
Post: 6,918
Registered in: 5/23/2007
Location: TREVISO
Age: 39
Gender: Female
Sovversivo
ah, il residuo che rimane nel filtro ovviamente non si butta!!!!!!!

se son fagioli di soia o il farro si potranno usare nelle zuppe, se son mandorle macinate/avena usarle nell'impasto di torte o biscotti (gnam [SM=g8957] ).
[Edited by Fenicefelice 9/9/2009 10:48 AM]
________________________________________________________________________________
Rinascere ogni giorno per vivere davvero.

picciuz
9/29/2009 5:43 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
 
Email
 
User Profile

OFFLINE
Post: 7,994
Post: 6,918
Registered in: 5/23/2007
Location: TREVISO
Age: 39
Gender: Female
Sovversivo
lo ripeto per chi è interessato, oltra amapola, che qst macchina l'ho presa da uno shop online tedesco, o meglio, mi è stata regalata. non ho qui la confezione con lo scontrino per risalire allo shop online. appena lo recupero (diciamo prossima settimana) lo posto. però lì lo vendevano a prezzo pieno -_- (che se sapevo non l'avrei fatto prendere), la comodità era che l'aquirente era in germania e poi mi ha portato di persona il pacco risparmiando le spese di spedizione.

ma a cercarla su ebay forse si trova ad un prezzo più basso e così anche con le spese di spedizione conviene comunque.


cmq è molto facile da pulire, ha una bella linea, ti danno un manuale scritto in francese/tedesco/inglese con anche qlc ricetta, ti danno un set con spugnetta e spazzolino per pulire bene il filtro a fine uso, ci sono 2 filtri in dotazione (1 a maglie larghe per il riso e uno a maglie più fitte per la soia).


[SM=g6405]
...come vorrei provar ad autoprodurre il tofu, speriam prima o poi mi compro lo stampino e cerco il cloruro di magnesio o il nigari per cagliare il latte di soia.

vabbè...ancora devo assaggiare qll che ho comprato, anche se ho letto che qll autoprodotto è di gusto migliore di qll acquistato.
Pure una mia amica non veg cmq mi ha detto che mangia il tofu e ci si trova bene. un'altra testimonianza a favore :)
[Edited by Fenicefelice 9/29/2009 5:56 PM]
________________________________________________________________________________
Rinascere ogni giorno per vivere davvero.

picciuz
10/24/2009 10:51 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
 
Email
 
User Profile

OFFLINE
Post: 7,994
Post: 6,918
Registered in: 5/23/2007
Location: TREVISO
Age: 39
Gender: Female
Sovversivo
ehm...non trovo lo scontrino [SM=g9378] e cercando su internet ho provato a vedere i siti tedeschi, ma ce ne sono tantissimi che lo vendono, non saprei dire da dove l'han preso.

cmq il tofu confezionato l'ho assaggiato e non era niente male (compagnia italiana alimenti biologici, si trova alla coop banco frigo formaggi e costo accessibile 2,68): provato semplice così, tagliato a cubetti o striscioline e rosolato in padella con salsa di soia, a cubetti in mezzo all'insalata.


tornando ot e parlando della macchina vegetale, finalmente l'ho provata per il latte di mandorle ed è meravigliosa.
lavato un misurino pieno di mandorle spelate e lasciate in ammollo in acqua (bastan 30 min, ma io per motivi indipendenti non sono riuscita a farlo subito quindi ci han passato almeno una notte in acqua). poi prendere le mandorle e risciacquarle sotto l'acqua corrente in un colino.
Metterle nel filtro a trama fitta, quello per il riso per intenderci (c'è scritto sul filtro). Incastrare il filtro al motore della macchina con la lama. Riempire la brocca fino alla tacca 0,8 l. e chiudere la macchina con il coperchio a cui avete attaccato il filtro. Collegare la presa e schiacciare, sul pannello di comando, il tasto Mill (macina), che trita le mandorle senza scaldare il latte.
Trita per 10 secondi, ripetere l'operazione premendo di nuovo il tasto mill per altre 4 volte (5 in totale), o a secondo dei propri gusti.

Il latte che ne è risultato è bello bianco (w le mandorle), con la schiumetta :)

L'ho zuccherato con lo zucchero liquido di mele: si trova nei grandi supermercati, marca Arigoni d'asiago, costicchia sui 5 euro :( però ne vale la pena perchè nei latti freddi lo zucchero in polvere non si scioglie bene.

Prova superata.

dicono che anche mandorle e semi di sesamo non sia male.
________________________________________________________________________________
Rinascere ogni giorno per vivere davvero.

picciuz
4/13/2010 8:06 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
 
Email
 
User Profile

OFFLINE
Post: 7,994
Post: 6,918
Registered in: 5/23/2007
Location: TREVISO
Age: 39
Gender: Female
Sovversivo
che bello, che bello ^^

con la soia buona (la marca ecor non provatela assolutamente) e non versando il sedimento, viene buonissimo come qll bio al naturale.

per chi lo vuol più dolcino va bene lo zucchero di mele, in futuro proverò lo sciroppo d'agave che forse è più neutro.

e poi....divertimiente, avanza sempre il macinato dei fagioli di soia (okara) con cui ci faccio un sacco di cosette: polpettine, hamburger, zuppe, farifrittate, biscottini, dolci, pane...

stasera polpettine di okara con capperi e cipollotto.
________________________________________________________________________________
Rinascere ogni giorno per vivere davvero.

picciuz
4/15/2010 3:41 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
 
Email
 
User Profile

OFFLINE
Post: 7,994
Post: 6,918
Registered in: 5/23/2007
Location: TREVISO
Age: 39
Gender: Female
Sovversivo
ora ho provato mandorla e uvetta, così è naturalmente dolce senza dover usare lo zucchero.

inoltre, essendo un latte fatto a freddo, mantiene al meglio le proprietà nutritive degli ingredienti.

....ah la primavera tira fuori la crudista che è in me [SM=g9503]
________________________________________________________________________________
Rinascere ogni giorno per vivere davvero.

picciuz
10/20/2011 12:19 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
 
Email
 
User Profile

OFFLINE
Post: 2
Post: 2
Registered in: 10/20/2011
Location: ACI BONACCORSI
Age: 48
Gender: Male
Aspirante Libertino
help per la Soyabella
[SM=g8957] cara fenice fenice
avendo appena comprato la Soyabella volevo chiederti:
1) hai provato lo sciroppo di agave? lo metti a caldo?
2) hai provato la funzione paste per il latte di soia?
3) per latte di mandorle e uvetta usi il filtro soia o quello per riso? se il secondo, non si intasa con le uvette?
grazie in anticipo, è un piacere leggere i tuoi post
Marco (il Siculo)
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag cloud   [show all]
Non dite che siamo pochi e che l’impegno è troppo grande per noi. Dite forse che due o tre ciuffi di nubi sono pochi in un angolo di cielo d’estate? In un momento si stendono ovunque... Guizzano i lampi, scoppiano i tuoni e piove su tutto. Non dite che siamo pochi, dite solamente che siamo
Ricerca personalizzata

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:24 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com